Il vino italiano più ricercato al mondo? È il Chianti!

Il vino italiano più ricercato al mondo? È il Chianti!

In questi giorni siamo tutti chiusi in casa, se si escludono le sporadiche uscite per fare la spesa, e oltre a lavorare al pc (chi può, come me che faccio un lavoro che può essere perfettamente svolto da remoto) si legge di più. Non solo libri, ma anche articoli e, nel mio caso, comunicati stampa. … Continua a leggere

L’Italia del vino conquista i giovani

L’Italia del vino conquista i giovani

Gli intervistati per il Wine Trade Monitor 2019 associano ai vini italiani migliori performance per quanto riguarda i criteri di “innovazione” e “attrattiva per i giovani”. Anche per chi non è esperto di economia, è facile capire che il mercato dei giovani è fondamentale in ogni settore. Se non altro perché hanno ancora molti anni … Continua a leggere

BBWO 2020 e il commento video di Angelo Gaja

BBWO 2020 e il commento video di Angelo Gaja

Non c’è fine alle cose eccezionali che si possono fare con questo lavoro. Tra queste annovero senz’altro partecipare all’anteprima mondiale di Barolo e Barbaresco, la BBWO2020, che si è svolta a New York il 4 e il 5 febbraio, organizzata dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani. Ma come, direte voi, partire … Continua a leggere

Cavoli se fanno bene!

Cavoli se fanno bene!

Cavolo nero e rosso, cavolo verza, cavolo riccio, cavolo cappuccio, cavolo rapa, cavolini di Bruxelles, cavolfiore, broccolo, broccoletti… quante verdure appartengono alla stessa grande famiglia delle crucifere! Per tacere poi dei possibili colori delle foglie – nere e rosse, oltre all’ovvio verde – o delle infiorescenze (commestibili: parliamo di broccoli e cavolfiori), che possono essere … Continua a leggere