123 anni: Happy Birthday Corn Flakes!

CornFlakesPackage1906Era esattamente il 31 maggio 1894 quando Will Keith Kellogg brevettò i Corn Flakes, i famosissimi fiocchi di mais sinonimo mondiale di “cereali da colazione”. Nati per un errore, come moltissime grandi invenzioni, cambiarono la vita a milioni di persone.

Continua a leggere

Annunci

Toscana buongustaia (5), i salumi

E potevamo continuare a parlare di cibo, cucina e traduzioni gastronomiche toscane senza parlare dei salumi? Impossibile… eccoci quindi al cospetto di prelibatezze quali prosciutto, salame, finocchiona, soprassata, lardo di Colonnata e una particolarità come il biroldo della Garfagnana.

Salumi toscaniErano alla base dell’alimentazione di contadini e nobili di un tempo e lo sono rimasti ancor oggi, anche se in una forma un po’ diversa: spesso come antipasto o imbottitura di panini.

Continua a leggere

I vincitori della VernatschCup 2017

Vernatsch-2Il Trofeo Schiava dell’Alto Adige (la VernatschCup) è nato 14 anni fa per promuovere il vino Schiava di qualità, da un’idea di Ulrich Ladurner, Othmar Kiem e Günther Hölzl. A differenza degli anni precedenti, i vini quest’anno sono non stati degustati e premiati per le zone d’origine ma divisi in due grandi categorie: tradizione e nuove vie.

Continua a leggere

Cibo sostenibile, Italia tra i big del mondo. Ma le sfide restano

Sostenibilità-alimentareUno studio dell’Economist Intelligence Unit in collaborazione con Barilla affronta i paradossi alimentari del pianeta e stila un indice dei Paesi che hanno ottenuto i migliori risultati classificandosi come  i piu virtuosi nella produzione agroalimentare.  di Philippa Cole

Sorgente: Cibo sostenibile, Italia tra i big del mondo. Ma le sfide restano

Continua a leggere

Toscana buongustaia (4), i secondi

fiorentina-rosticciana-pecorinoEntriamo oggi nel regno dei secondi di carne, che sono da sempre un perno della cucina toscana, quanto meno per quanto riguarda la famosa bistecca (possibilmente di manzo di razza chianina) che da sempre è la regina della tavola a Firenze e dintorni, non a caso spesso viene chiamata “fiorentina” e basta. Tratta dalla lombata di manzo, deve essere servita con l’osso, dalla classica forma di T (in inglese è detta infatti T-bone steak).

Continua a leggere

Toscana buongustaia (3), testaroli, cacciucco e lampredotto

Testaroli-cacciucco-lampredottoTerza puntata per la carrellata di prelibatezze della cucina toscana. Oggi è la volta dei Testaroli della Lunigiana, un’antichissima pasta porosa di acqua e farina, del Cacciucco alla livornese, la tipica zuppa di pesce povero, e del Lampredotto, che è un parente prossimo della trippa, classico ingrediente dello street food fiorentino ante litteram.

Abbiamo visto nella prima puntata Crostini toscani, Ribollita e Pappa al pomodoro e nella seconda Panzanella, Gnudi e Pappardelle al sugo di cinghiale. Eccoci pronti per i piatti di oggi. Senza dimenticare di ringraziare Chiantilife, preziosa fonte di questa lista del gourmet.

Continua a leggere