Barolo 2013, i migliori 15 entro i 60 euro

Bicchiere-baroloEcco giunti sul mercato i Barolo 2013, e non parliamo di noccioline. Stiamo parlando di uno dei grandi rossi italiani, ben considerato anche all’estero, per il quale vale la pena fare follie. Ne esistono di buonissimi che volano sopra i 100 euro (alcuni anche  molto oltre), ma possono essere tanti soldi. Ecco quindi che ho pensato di segnalare quelli veramente buoni che costano meno di 60 euro in enoteca. Lo so, stiamo parlando comunque di bei soldi, ma li valgono tutti e in fondo li spendiamo per un paio di jeans, perché no per una bottiglia grandiosa?

E adesso due parole sull’annata.

Nonostante l’andamento climatico non facile – avvio stentato della primavera con temperature basse e abbondanti precipitazioni in fase vegetativa con conseguenti attacchi fungini; estate regolare ma che non è riuscita a recuperare il ritardo nello sviluppo vegetativo; buona allegagione unita alla disponibilità idrica che hanno favorito lo sviluppo dei grappoli, mediamente più grandi, pesanti e compatti rispetto alla media delle ultime annate – il nebbiolo è riuscito a trarre grandi vantaggi dal finale di stagione, godendo delle alte temperature registrate nei mesi di settembre e ottobre, ideali per poter sviluppare al meglio il quadro fenolico e ottenere così vini adatti all’invecchiamento.

SONY DSCNel complesso, quindi, possiamo dire che è stata una stagione a due marce: dopo una prima fase di difficoltà si è registrato un secondo periodo che ha consentito forti recuperi, grazie a una vendemmia ritardata e soddisfacente.

In sintesi un’annata difficile da gestire, ma chi ha messo in campo tutta la sua esperienza, operando le giuste scelte agronomiche, si è ritrovato in cantina un’ottima uva, che ha permesso la nascita di vini longevi e ben strutturati.

Ed ecco i nostri (e dicendo nostri intendo dire che sto sfruttando anche tutta la competenza della squadra di DoctorWine) migliori 15 Barolo 2013 per i quali non occorre spendere più di 60 euro. Questo significa che tanti produttori top non ci sono, perché ovviamente le loro bottiglie costano di più.

In cima a questa classifica ce ne sono due che battono tutti gli altri per rapporto qualità/prezzo, dal momento che si trovano in vendita intorno ai € 30. Non significa che siano i più buoni, ma sono comunque buonissimi e costano una cifra estremamente abbordabile, trattandosi di Barolo di qualità superiore. A seguire andiamo salendo di prezzo.

  1. Barolo Rocche di Castelletto 2013 Cascina Chicco – € 30
  2. Barolo Bussia 2013 Silvano Bolmida – € 30
  3. Barolo Villero 2013 Giacomo Fenocchio – € 40
  4. Barolo Sarmassa 2013 Brezza – € 40
  5. Barolo Parafada 2013 Palladino – € 40
  6. Barolo Sarmassa 2013 Marchesi di Barolo – € 45
  7. Barolo Parafada 2013 Massolino – € 45
  8. Barolo Marasco 2013 Franco M. Martinetti – € 50
  9. Barolo Bricco Boschis 2013 Cavallotto Tenuta Bricco Boschis – € 50
  10. Barolo Briccolina 2013 Batasiolo – € 55
  11. Barolo Cannubi 2013 Poderi Einaudi – € 55
  12. Barolo San Giovanni 2013 Gianfranco Alessandria – € 55
  13. Barolo Bricco delle Viole 2013 G.D. Vajra – € 60
  14. Barolo Serra 2013 Giovanni Rosso – € 60
  15. Barolo Rocche dell’Annunziata 2013 Renato Ratti – € 60

Buona bevuta!

5 thoughts on “Barolo 2013, i migliori 15 entro i 60 euro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.