Ancora a proposito di etichette

Settesoli AwardedNeanche a farlo apposta, la settimana scorsa parlavo dell’importanza che hanno le etichette dei vini nel determinare la spinta impulsiva all’acquisto, quando mi è arrivato il comunicato stampa con la notizia che la cantina siciliana Settesoli ha ricevuto il premio International Design Awards di Los Angeles proprio per il restyling delle sue etichette.

L’IDA è un importantissimo concorso di design americano che riconosce, celebra e promuove la creatività di designer noti o emergenti in diversi settori: architecture, interior, product, graphic e fashion. La motivazione del premio è la seguente: “Il packaging trasmette con successo il ricco e vibrante patrimonio della regione Sicilia con un raccordo estetico elegante e raffinato”.

Se passo questa notizia è perché mi fa piacere: Settesoli è un’azienda che stimo, perché lavora bene, è molto impegnata nel sociale e se la zona di Menfi è in piedi economicamente lo deve anche a questa cantina sociale. In aggiunta, i vini che propone sono buoni, anche la linea base che si trova nei supermercati intorno ai 5-6 euro.

Del Seligo, che è il vino della foto, non ho ancora avuto modo di assaggiare l’annata 2015, ma la 2014 mi aveva sorpreso per l’intensità dei profumi e la coerenza gustativa, veramente un buon vino, blend paritario di uve grillo e chardonnay.

L’agenzia che ha realizzato il restyling è la brasiliana Casa Rex con sede a San Paolo e Londra. Guidata da Gustavo Piqueira, l’agenzia è composta da un team multi-culturale di quasi 40 persone che sviluppano design strategico per marchi di consumo a livello mondiale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.